Carnevale di Fano 2019

Carnevale di Fano 2019

Anche quest’anno, i nostri volontari sono stati impegnati nelle sfilate del famoso “Carnevale di Fano“, il carnevale più antico d’Italia.

Appuntamento con le sfilate il 17 e 24 di febbraio e il 3 marzo 2019; tre date che vedranno la presenza di tre donne speciali. Ad inaugurare le festività sarà l’imitatrice ed attrice Emanuela Aureli, nota al grande pubblico fin dall’esordio nel 1992 alla “Corrida di Corrado”. Sarà lei la madrina della prima domenica dell’evento e si esibirà nello spettacolo di chiusura della giornata. Domenica 24 febbraio sarà ospite Gessica Notaro, la ragazza che, sfregiata con l’acido dall’ex compagno, è diventata un simbolo della lotta alla violenza sulle donne. A concludere il Carnevale di Fano 2019 sarà la modella, cantante, atleta para olimpica e ora anche mamma Annalisa Minetti.

Anche i carri saranno dedicati alla figura femminile, a donne come Frida Kahlo e “Uonderuoman”, senza dimenticare gli omaggi ad Alda Merini e all’Anno Rossiniano con “La calunnia è un centicello”. Infine, il carro del “Carnevale di Fano” celebrerà la maschera ufficiale, il Vulòn che, per quest’anno diventerà la Vulona, grazie all’illustratrice fanese Emanuela Orciari, che ha dato vita a un’immagine dai tratti felliniani, leggiadra e poetica che “sostituisce” il lato smargiasso e prepotente del collega maschile, in perfetta sintonia con il tema del Carnevale di Fano 2019.

In supporto alla Polizia Municipale e alle altre Forze di Polizia, abbiamo garantito la sicurezza negli spostamenti dei carri allegorici e il controllo degli accessi. A fini di sicurezza, abbiamo installato alcune telecamere a circuito chiuso e abbiamo posizionato alcuni new jersey. Abbiamo anche garantito una copertura radio ridondante con 3 ponti digitali DMR. Il nostro modulo di coordinamento (per la gestione delle riprese a circuito chiuso, delle postazioni radio), dotato di 2 linee telefoniche e di collegamento ad Internet, è stato messo a disposizione delle Autorità competenti.

Data l’enorme affluenza di persone, anche in questa occasione siamo stati coadiuvati durante il Carnevale di Fano dai colleghi FIR-CB di altre Regioni, che ringraziamo per l’ausilio offerto.

In occasione della prima sfilata del 17 febbraio, abbiamo avuto il piacere di ospitare i volontari delle Strutture regionali di Lazio, Liguria e Toscana. Nel corso della seconda sfilata del 24 febbraio, invece, abbiamo collaborato coi volontari FIR-CB delle Strutture regionali di Piemonte e Lombardia.

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*